Endorfine


Ieri vi avevo parlato di feniletilamina, oggi mi sono documentata sulle endorfine.
Se ve lo state chiedendo, la risposta e’ no, non sono diventata una chimica ne’ una psicologa ne’ una studiosa del cervello.
Sono semplicemente curiosa.
Ieri leggevo il libro “Soffocare” di Palhaniuk che non vi consiglio, a meno che non abbiate pelo sullo stomaco e senso dell’umorismo.
Dunque leggevo il terzo capitolo forse, quando il protagonista ha enunciato la sua conclusione in merito alla dipendenza dal sesso: le persone dipendenti dal sesso necessitano disperatamente di feniletilamina.
Non so se sia vero, ma per curiosita’ mi sono documentata.
Poi dalla feniletilamina sono passata a leggere delle endorfine.
Fantastiche, agognate, fluttuanti e irraggiungibili endorfine.
Si tratta di sostenze chimiche che vengono prodotte dal cervello e servono un po’ a tutto:
a tollerare il dolore, a controllare l’appetito, a digerire, ad amare, a regolare il sonno insomma a darci la sensazione che tutto funzioni.
In amore pare entrino in attivita’ successiamente alla fase della feniletilamina, quando l’euforia dei primi tempi passa e il rapporto diventa un tranquillo rasserenante vivere a due con pienezza.
Cosa? Non lo avete ancora provato? Allora dovete prima disintossicarvi dalla feniletilamina. C’e’ chi non ci e’ mai riuscito….

20120131-211204.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: