Sotto stelle fluorescenti


Stendendomi sullo stesso tappeto quadrato verde e giallo come prato fiorito, ho guardato lo stesso soffitto di adesivi a forma di stella. Fluorescenti e dorate, sotto di te mi sembravano ondeggiare, come la tua passione un po’ sfrenata e un po’ ingombrante.
Aprendo gli occhi la luce del giorno gli restituiva il colore biancastro del mattino, mentre tu dormivi stanco della notte passata a giocare.
Rincorrevo idealmente i fotogrammi di quello che avevo appena vissuto, già un po’ distorti dal ricordo o dall’entusiasmo.
Racconti instancabili di sogni e di incanto tenuti insieme dal filo della fantasia.
Gioia barbara. Di quella che non si spiega, che la vivi e basta con l’intensità di cui è capace la passione.
Fame e sete e poi instancabile digiuno.
E poi ancora piu’ fame e ancora piu’ noi.
Poesie non lette e canzoni cantate a squarciagola sulle scale mentre salivamo in una stanza, una qualunque, che non ricordo piu’.

20120402-165424.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: