Così è se mi pare


Mi capita di osservare le cose da angolazioni diverse, ma di solito preferisco la mia, di angolazione.
Che poi sia scomoda può essere e che non sia quella giusta, quella obiettiva, quella coerente me ne faccio una ragione.
Sono talmente abituata a guardare con la lente del giudizio netto che a volte non mi rendo neanche conto ci siano altre lenti, quelle diverse dalla diottria massima o minima che non riconosce le vie di mezzo. A volte qualche amico/a o familiare viene ad aprirmi gli occhi e a prestarmi lenti diverse.
Ma è difficile. Lo sguardo è come l’impronta digitale: ognuno ha il suo. Non puoi prestarlo, non puoi cambiarlo. Lo accetti e impari ad amarlo. E certo c’è chi ce l’ha piu’ dritto e deciso ma comunque esso sia, impari a conviverci, come con i capelli grassi o i fianchi larghi.
Alla fine mi dico: “cosi’ è se mi pare” sorprendendo tutti a volte per l’atteggiamento acuto a volte per quello ottuso.
Che è sempre una questione di angoli, come dicevo….

20120507-194740.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: